Perdita dei capelli

Alopecia e Calvizie sintomi, cause e trattamento

Alopecia e Calvizie sintomi, cause e trattamento

Con alopecia si indica la perdita di qualità del capello, in termini di colore e spessore e la diminuzione della quantità stessa dei capelli (fino alla loro scomparsa). Il termine Alopecia, ricorda il rinnovo del cuoio capelluto basato sulle stagioni.

Sintomi dell’Alopecia

Esistono diversi tipi e sintomi di Alopecia:

  • Ereditaria, Androgenetica o Seborroica, conosciuta anche come calvizie comune. Si tratta di un fenomeno naturale i cui sintomi hanno inizio nella pubertà e sono stimolati dagli ormoni maschili;
  • Defluvium Telogenico, il numero di capelli “cadenti” aumenta in modo esponenziale su tutto il cuoio capelluto
  • Areata o circoscritta, appaiono delle chiazze prive di capelli su tutto il cuoio capelluto;
  • Universale, quando non è solo la testa a perdere capelli, ma è tutto l’organismo a perdere peli.

Cause dell’Alopecia

L’alopecia areata (o circoscritta) è spesso causata da problemi psicologici quali stati d’ansia e angoscia ed effetti collaterali legati all’assunzione di farmaci antitumorali o l’esposizione a radiazioni terapeutiche.

L’alopecia ereditaria o androgenetica è la causa più diffusa di calvizie, ha inizio solitamente alla fine della pubertà, intorno ai 18-20 anni. Tipicamente è osservata crescere sulle tempie, quindi sulla sommità del capo, risparmiando i lati del capo. Al di là dei fattori genetici scatenanti, l’androgenetica è “potenziata” da cause di tipo ormonale e colpisce circa l’80% dei maschi, il 35% delle donne in età fertile e il 50% di quelle in menopausa. Tra le cause principali, l’esagerata presenza di DHT (deidrotestosterone) nel follicolo del capello. Il DHT infatti rende la fase di crescita del capello più breve e avendo come effetto il ‘rimpicciolimento’ del follicolo, lo rende incapace di produrre nuovi capelli.

L’alopecia generalizzata è riscontrabile dopo stati di febbre, ansia, lunghe malattie, interventi chirurgici e trattamenti di chemioterapia. In questi casi è possibile osservare un effetto di diradamento dei capelli su tutto il cuoio capelluto.

L’alopecia localizzata: è causata da ustioni, radioterapia, alcune malattie della pelle o tumori cutanei che generano un trauma alle radici dei capelli. Spesso è legata anche a un massiccio uso di prodotti cosmetici.

Per avere informazioni su farmaci contro la calvizia entra nella nostra farmacia on line.

Diagnosi della Perdita dei Capelli

  • Storia medica del paziente. Come accennato, il dottore che si appresta a valutare la qualità del cuoio capelluto e della ricrescita del capello, deve inquadrare il paziente anche da un punto di vista psico-emozionale, individuando eventuali cause genetiche e/o psicologiche dell’alopecia del pazient
  • Esami fisici

Per analizzare lo stato del vostro cuoio capelluto e scegliere la terapia ideale, suggeriamo:

  • Il tricogramma osserva il ciclo pilifero (nascita e morte dei capelli) attraverso campioni di capelli provenienti da varie zone del cuoio capelluto.
  • Il fototricogramma fotografa alcune aree di cuoio capelluto con capelli alti intorno ai 2mm.
  • Il pull test permette di contare il numero di capelli che cadono in un dato periodo. E’suggeribile effettuare il pull test in concomitanza con il tricogramma.
  • Esami ematologici e ormonali (particolarmente indicati per le donne) possono fare luce su patologie correlate con l’alopecia.
  • Il mineralogramma verifica il livello dei minerali presenti nell’organismo in un dato momento.

Chiaramente gli esami dovrebbero essere svolti con una certa regolarità per poter valutare l’impatto della terapia ed eventualmente aggiornarla.

Trattamenti e Cura Alopecia

  • Terapie medica: il Propecia e il Propecia Generico: il principio attivo della Finasteride è oggi considerato il miglior trattamento per la calvizie naturale maschile ed è presente nel farmaco Propecia. Il farmaco agisce sulla causa principale della calvizie androgenetica maschile: la formazione di DHT, nemico del follicolo, come accennato più sopra. Così agendo la Finasteride blocca la caduta dei capelli e inoltre ne aumenta la ricrescita naturale. La Propecia è il più popolare farmaco per trattare l’alopecia androgenetica oltre che per l’efficacia e la rapidità dei risultati ottenuti, anche grazie alla semplicità di assunzione per via orale, differentemente dai diversi farmaci presenti sul mercato che solitamente richiedono applicazioni di lozioni sul cuoio capelluto.
  • Psicoterapia: dato l’origine anche psicologica dell’alopecia, è sempre consigliabile di approcciare il problema anche da un punto di vista psico-emotivo per lavorare laddove possibile sulle componenti emozionali legate a stress, ansia e angosce che possano causare la perdita di capelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *